Si svolgerà sabato 23 e domenica 24 settembre la Festa regionale della Proprietà collettiva promossa dal Coordinamento regionale Proprietà collettiva Friuli-vg. La manifestazione sarà ospitata a San Gervasio di Carlino, sede scelta per festeggiare anche il quarantesimo anniversario di costituzione dell’Amministrazione Beni civici, per onorarne i traguardi e per richiamare l’attenzione di tutta la Bassa friulana su un’esperienza di gestione responsabile e attiva del patrimonio collettivo.

Aprirà l’evento il convegno “I Beni di uso civico: Comunità e Comuni ripensano insieme lo sviluppo del territorio”, in programma sabato 23 settembre alle ore 17.30 presso il Centro Civico “Sarvâs”.

Un momento particolarmente solenne si svolgerà durante la Cena comunitaria di sabato 23 presso il Parco civico di San Gervasio, con inizio alle ore 19.30: saranno premiati i ventun compaesani che con responsabilità e generosità hanno gestito il Comitato frazionale dalla sua costituzione ad oggi.

Gli appuntamenti di domenica 24 settembre in occasione del tradizionale “Perdon di Sarvâs” saranno un’ulteriore occasione d’incontro e di festa «per tutto il Popolo dei Beni collettivi del Friuli e della provincia di Trieste».

Nei mesi di ottobre e novembre si svolgeranno altri appuntamenti culturali con l’intento di ampliare e approfondire il confronto e il dibattito sul passato e sul futuro delle Proprietà collettive, beni che possono stimolare «un modo nuovo e comunitario di fare economia, al servizio di uno sviluppo territoriale autentico e condiviso, nel pieno rispetto dell’ambiente e delle generazioni future».

QUI la locandina dell’iniziativa.

[Foto: Elio Ciol da www.worldpressphoto.org]