Chi desiderasse immergersi nell’arte di strada che da dieci anni ravviva Gemona, sabato 1 agosto potrà prender parte allo Street Art Tour promosso dall’Associazione Bravi Ragazzi. Alcuni soci condurranno i curiosi alla scoperta di una forma d’arte alternativa, nuova e carica di significati.
Il Tour si compirà a poche settimane dalla chiusura della decima edizione di “Elementi Sotterranei”, il festival internazionale di street art promosso dai Bravi Ragazzi. Nel corso dell’iniziativa, che quest’anno ha portato a Gemona ben 60 writers e street artists provenienti da tutto il mondo, gli artisti hanno dipinto 2000 metri quadrati di cemento, riqualificando e abbellendo, con la loro esplosione creativa, un’altra importante porzione della città.
I “muri” realizzati quest’anno vanno ad aggiungersi a quelli creati durante le precedenti edizioni di “Elementi”. Grazie a questo incessante lavoro, Gemona sta diventando un museo a cielo aperto di opere d’arte contemporanea.
L’appuntamento per lo Street Art Tour è alle ore 17 in Piazzale Comelli (di fronte alla Stazione ferroviaria, presso l’Infopoint da poco attivo a cura dell’Ufficio IAT @GemonaTurismo). La partecipazione al Tour è gratuita, ma è gradita una prenotazione telefonica (Ufficio IAT 0432.981441).
Per chi poi intendesse approfondire il lavoro dei writers gemonesi, pubblichiamo il video “I Bravi Ragazzi (non scrivono sui muri)”, curato dalla regista Rai Tiziana Toglia e presentato venerdì 17 luglio presso l’Auditorium San Michele a Gemona. Il documentario, andato in onda domenica 19 luglio su Rai 3 Regionale, vuole rendere omaggio all’arte che da dieci anni trova ospitalità nella nostra città distrutta dal sisma del 1976 e che l’energica passione dei writers rinobilita attraverso la creatività e il colore.